iPhone 7: Tutto ciò che c’è da sapere

deus ex
Deus Ex GO: da oggi disponibile per iOS e Android
18 agosto 2016
ios 10 beta
Apple rilascia iOS 10 beta 7
20 agosto 2016

iPhone 7: Tutto ciò che c’è da sapere

iPhone 7

Quest’anno, come di consueto a Settembre, Apple presenterà il suo nuovo smartphone top di gamma: l’ iPhone 7. È da mesi ormai che quotidianamente si fanno tutti sentire a suon di rumors e di leaks con tanto di foto dimostrative. In questo articolo vedremo tutto ciò che sappiamo riguardo a questo nuovo modello di iPhone, sempre secondo le voci che girano in rete.

I nomi di iPhone 7

I nuovi iPhone molto probabilmente avranno la stessa nomenclatura dei precedenti. Avremo quindi iPhone 7 con display da 4,7 pollici ed iPhone 7 Plus con display da 5,5 pollici. Gira in rete da un po’ un rumor che parla di un ipotetico iPhone 7 Pro. Porterebbe con se qualche novità interessante in più, o altri che dicono che sostituirà iPhone 7 Plus solo nel nome. Anche perché fare tre modelli differenti di iPhone (senza contare anche il 5SE uscito anch’esso di quest’anno), serve davvero ad Apple? Potrebbe incrementare le vendite? Se pensiamo che già acquistare un iPhone 7 Plus nella sua versione top costerà un occhio della testa, quanto potrebbe costare questo eventuale iPhone 7 Pro? Staremo a vedere.

Il design

Anche l’aspetto esteriore dell’iPhone 7 sicuramente non cambierà, tranne che per alcune modifiche: le due bande bianche dell’antenna poste sul retro saranno eliminate e verranno lasciate solo sui bordi; e la tanto odiata (e non) eliminazione dell’entrata jack per le cuffie. Questa notizia ha diviso gli utenti del web in due parti: coloro che voglio assolutamente l’entrata jack per preservare la qualità audio e coloro che invece guardano al futuro e si rendono conto che questo è rappresentato ormai dalle cuffie bluetooth. Se così fosse, dunque, Apple starebbe facendo in modo di permetterci di collegare le cuffie attraverso l’entrata lightning. A conferma di ciò è anche apparsa in rete una foto di un adattatore jack-lightning (che vi posto in basso). Come colorazione invece si dice che oltre alle classiche ci sarà una novità: Deep Blue.

Un’altra modifica importante potrebbe riguardare la parte posteriore dello smartphone: doppia fotocamera per il modello Plus. Girano in rete molte foto della scocca con l’apertura più larga nella parte dove risiede la fotocamera. Ciò fa presumere l’inserimento della seconda lente per foto perfettamente equilibrate in tutto dai colori all’esposizione ecc…

Spazio di archiviazione e memoria RAM

Una sola parola: finalmente. Una notizia positiva riguardo allo spazio di archiviazione dello smartphone ci arriva dai rumors: addio al taglio da 16Gb, che diciamocelo, ormai stavano stretti anche a coloro che tendevano a non riempire di dati il proprio iPhone. Me ne sono reso conto quando con iPhone 6 Plus (non S) ho fatto un paio di video a 1080p a 60 fps e mi si è riempita la memoria. Se questo nuovo modello avrà davvero due fotocamere 16 Gb di memoria (nemmeno effettivi) non basteranno mai. Al posto dei 16Gb sarà reintrodotta la versione da 32Gb e, di conseguenza, penso verrà eliminata la versione da 64Gb. Quindi i tagli molto probabilmente saranno: 32Gb al prezzo base, 128Gb e (pensate un po’) 256Gb. Questo potrebbe essere il nuovo taglio offerto da Apple.

Per quanto riguarda la memoria RAM molto probabilmente per la versione da 4,7 pollici resterà invariata. Saranno quindi confermati i 2Gb (che imho permettono, insieme alla perfetta ottimizzazione di iOS stesso, di far girare il sistema in maniera veloce e reattiva). Mentre per la versione di 5,5 pollici si dice ci saranno 3Gb di RAM andando quindi ad aumentare lo standard ed a migliorare ulteriormente le performance.

Ricarica rapida e ricarica wireless

Riprendendo un attimo il discorso di prima relativo all’eliminazione dell’entrata jack per le cuffie, abbiamo detto che per ascoltare musica forse si utilizzerà l’entrata lightning. Questa com’è noto a tutti viene utilizzata per ricaricare la batteria del nostro iPhone. Come possiamo fare le due azioni in contemporanea? Quale potrebbe essere la soluzione se non una ricarica wireless, visto che ormai si sta diffondendo a macchia d’olio?

Un’altra feature importante che Apple potrebbe introdurre sui propri smartphone è la ricarica rapida. Anche questa utilizzata da moltissime altre case produttrici.

Data di presentazione e data di rilascio

Si parla di 9 settembre, Apple terrà il suo keynote dove presenterà gli smartphone. I rumors parlano di immissione sul mercato entro fine dello stesso mese, intorno al 20, per poi arrivare in Europa.

iPhone 7 iPhone 7 iPhone 7

Vi lascio il link alla nostra parte del blog dedicata ad Apple. Restate sintonizzati per eventuali news più sicure. Vi terremo aggiornati.

iPhone 7: Tutto ciò che c’è da sapere ultima modifica: 2016-08-19T10:00:34+00:00 da Marco Rampino