[Hardware] PowerBank Vinsic

Corsair One
Corsair presenta il suo primo Pc Completo – Corsair One
9 febbraio 2017
Annunciati i primi smartwatch di LG con Android Wear 2.0
14 febbraio 2017
powerbank

Più passa il tempo e più gli smartphone o comunque la tecnologia in generale si evolve. Non sempre però questa evoluzione avviene di pari passo col resto per quanto riguarda le batterie degli smartphone o dei dispositivi in generale. E cosa facciamo se rimaniamo a terra con la batteria dello smartphone e questo ci serve con urgenza? Perchè diciamolo: è proprio in quel momento in cui ci serve davvero che ci rendiamo conto che la batteria è pressoché andata! Dunque molte persone ricorrono ai PowerBank. Queste batterie esterne che ci “salvano la vita” (ovviamente sono ironico), a volte possono tornarci davvero utili, tant’è che ormai quasi tutti ne possiedono una. Il problema più grande che in pochi vedono è che ormai anche la fabbrica cinese più cinese del mondo (non me ne vogliano i cinesi) produce queste batterie, che magari funzionano si, ma sono costruite con dei metodi non sicuri e che potrebbero mettere a repentaglio la nostra vita a causa di una ipotetica esplosione per la carente qualità costruttiva. Dunque tutti per risparmiare si buttano alla ricerca del PowerBank economico che offre 32000 mAh (fittizi), non basando la scelta sulla sicurezza di ciò che vanno ad acquistare. Il mio consiglio a riguardo è sempre quello di acquistare PowerBank prodotti da aziende conosciute o che almeno effettuano dei test sulle loro produzioni. Proprio per venire in contro a coloro che vogliono risparmiare, ma voglio un prodotto qualitativamente accettabile ho deciso di parlarvi una batteria esterna che ho acquistato circa un mese fa.

Il prodotto

Il PowerBank di cui vi parlo non è esattamente il top per quanto riguarda ergonomia e dimensioni, in quanto è concepito più che altro per chi viaggia, o per chi comunque ha bisogno di una batteria capiente ma anche che ingombri il meno possibile. Questa batteria prodotta da Vinsic, ha la particolarità di essere largo ma sottile, ed è proprio questo che mi ha convinto, oltre al fatto che l’ho potuto acquistare dello stesso colore del mio MacBook (ma questa è una considerazione soggettiva). Il packaging si presenta in maniera semplice uno scatolo che contiene la batteria, il cavo di ricarica (senza alimentatore) e foglietti vari. Sono disponibili tre colorazioni differenti: nero, argento e rosso.

Come funziona

La batteria va davvero bene e confermo che i mAh dichiarati sono veritieri, ho caricato l’iPhone diverse volte e non son riuscito a far scendere la carica al di sotto del 50%. Avete a disposizione due porte usb (output) che forniscono la ricarica rapida, una porta di entrata e un led numerico che vi indica la carica residua della batteria.

Considerazioni personali

Questa è la batteria adatta per chi viaggia, ma anche per chi vuole una bella batteria dal design accattivante. Soprattutto il modello di colorazione silver è davvero molto elegante. Ottima la qualità di costruzione ed anche i materiali al tatto.

Pro

  • Qualità costruttiva
  • Durata generale della batteria
  • Design sottile ed accattivante
  • Prezzo

Contro

  • Dimensioni generose
  • Mancanza di alimentatore nel packaging

Immagini

Prezzo e disponibilità

Questa batteria la trovate su Amazon, precisamente a questo link, il prezzo è di 30 circa (a seconda del colore). Vi lascio invece qui il link al sito ufficiale della casa produttrice qualora vogliate maggiori informazioni.

 

Fateci sapere se lo avete acquistato e come vi trovate.

Se volete restare aggiornati sul mondo della tecnologia seguiteci sui nostri social (oltre che sul blog) e da smartphone tramite il nostro canale Telegram, in modo da ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un articolo, o se abbiamo qualcosa da dirvi!

[Hardware] PowerBank Vinsic ultima modifica: 2017-02-10T09:00:06+00:00 da Marco Rampino