android o aggiornamento

Cos’è?

Il Google I/O, conferenza annuale del colosso di Mountain View, è un evento tipicamente rappresentativo delle ultime tendenze tecnologiche sul lato dei software e dei servizi per l’utenza media. Le tematiche su cui ci si è focalizzati finora sono varie: dall’innovazione del cloud dei primi anni (2007 – 2010) allo sviluppo delle due principali piattaforme – Android e Chrome – attraverso la formula “Momentum, Mobile & More” dal 2011 al 2013, al focus sull’intelligenza artificiale e il machine learning degli ultimi anni.

Temi previsti

La prossima edizione, che si terrà tra il 17 e il 19 Maggio presso lo Shoreline Amphitheatre, metterà sicuramente al centro dell’attenzione: il Google Assistant, ormai sviluppato concettualmente, ma ancora acerbo a livello di distribuzione (basti pensare che il supporto alle lingue francese e portoghese è arrivato in beta solo negli scorsi due giorni e noi Italiani avremo ancora da aspettare almeno fino a quest’estate) e la sua applicazione a livello di hardware e nel campo dell’Internet of Things; Android “O”, già rilasciato in beta e non particolarmente innovativo, se non per alcuni raffinamenti all’esperienza utente e all’accessibilità; minori aggiornamenti per i sistemi Wear, TV e Auto, alla luce delle tematiche appena citate.

C’è una piccola probabilità, inoltre, che si parli di Fuchsia, il nuovo sistema operativo in fase di sviluppo che si basa su un kernel sviluppato da zero di nome Magenta (mentre Android e Chrome si basano su Linux). Sul nuovo progetto ci sono già diverse informazioni ufficiose in giro per la rete e addirittura dei mock-up della sua interfaccia grafica; sarebbe interessante sapere con certezza quale dovrebbe essere il suo impiego – se intenzionato a sostituire completamente i sistemi già esistenti o meno, ma anche se pensato per soli prodotti di casa Google o comunque per delle partnership specifiche.


Il sito ufficiale https://events.google.com/io/ vi potrà tenere aggiornati sul programma degli eventi sul posto, ma anche quelli da seguire in diretta streaming su YouTube o direttamente sull’applicazione dedicata. Per questi giorni d’attesa, comunque, vi terrà compagnia con un simpatico countdown interattivo in neo-Material Design.

 

E se volete restare aggiornati sul mondo della tecnologia seguiteci sui nostri social (oltre che sul blog) e da smartphone tramite il nostro canale telegram, in modo da ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un articolo, o se abbiamo qualcosa da dirvi!

11 maggio 2017

Google I/O 2017: cosa aspettarsi

Cos’è? Il Google I/O, conferenza annuale del colosso di Mountain View, è un evento tipicamente rappresentativo delle ultime tendenze tecnologiche sul lato dei software e dei […]