articolo completo su macOS Sierra

macOS Sierra – L’articolo ufficialeIn questo articolo parleremo di macOS Sierra, presentato da Apple nell’evento tenutosi il 13 giugno, che è stato, da pochissimo, ufficialmente rilasciato al pubblico. Sarà dunque un articolo completo dove vi daremo delle informazioni generali sul sistema, vi spiegheremo, con una guida/video-guida, come installarlo sul vostro dispositivo.

Quali sono le novità di macOS Sierra

Siri

La novità più importante è senza dubbio Siri. Finalmente è stata implementate anche sui computer di casa Apple. Una funzione del genere è stata spesso richiesta a gran voce dagli utenti, ed ora eccola qua. Siri riesce a fare moltissime cose tra cui, trovare documenti al posto nostro, controllare lo spazio di archiviazione disponibile sul nostro Mac, ci fa ascoltare quella determinata canzone, ci può dire che tempo fa in una determinata città e tante altre piccole funzioni che possono rendere la vita più semplice e velocizzare senza ombra di dubbio le molteplici operazioni che effettuiamo al computer, ad esempio mentre si lavora.

Appunti condivisi

Questa personalmente la adoro: gli appunti condivisi. Ora possiamo copiare un testo su iPhone ed incollarlo su Mac. Non c’è altro da dire su questa fantastica funzione.

Sblocco automatico

Hai un Apple Watch al polso? Bene, ora quando riapri il tuo Macbook non ti verrà richiesta alcuna password! Questo velocizza di gran lunga l’accesso al nostro computer.

iCloud Drive

Cambia un po’ (non so se in meglio o in peggio) il funzionamento di iCloud Drive. Con macOS Sierra se avete dei file sulla scrivania questi saranno automaticamente caricati su iCloud per visualizzarli su tutti gli altri dispositivi su cui avete attivato il servizio. Diciamo che si tratta di una specie di scrivania condivisa. Ciò obbligherà, secondo me, molti utenti ad effettuare un upgrade del proprio abbonamento iCloud per mancanza di spazio.

Archiviazione ottimizzata

Un’altra funzione molto carina che il nuovo OS ci offre è la possibilità di ripulire il Mac da file spazzatura. Il nostro computer ora, tramite la funzione che abbiamo spiegato prima, copia sulla nuvola i file che utilizziamo di meno per liberare spazio fisico sull’hard disk (o SSD).

Applicazioni Foto e iTunes

Sono queste le due applicazioni più rinnovate. Foto ora offre la funzione Ricordi, la stessa che troviamo in iOS 10, mette insieme delle foto scattate nello stesso posto, o nello stesso periodo, con una musica in sottofondo creando una specie di video-ricordo. iTunes invece offre una nuova grafica nella sezione Apple Music. Totalmente rinnovata come in iOS 10.

Guida all’installazione

Vediamo ora come procedere all’installazione sul vostro dispositivo.

Dispositivi compatibili
– MacBook: late 2009 e successivi
– iMac: late 2009 e successivi
– MacBook Air: 2010 e successivi;
– MacBook Pro: 2010 e successivi;
– Mac Mini: 2010 e successivi;
– Mac Pro: 2010 e successivi

Step by step
Potete effettuare l’aggiornamento via AppStore (che noi consigliamo). Oppure potete completamente formattare il vostro Mac, ma ciò comporta un procedimento più lungo che porta all’eliminazione dei vostri dati (previo backup).

1. Effettuate un backup tramite Time Machine. Non sia mai che qualcosa vada storto durante l’aggiornamento.

2. Recatevi in AppStore e scaricate l’aggiornamento di macOS Sierra che trovate o in Home Page o nella sezione Aggiornamenti.

3. Scaricate ed installate l’aggiornamento. Aspettate che termini il processo. NB: Il mac si riavvierà, non preoccupatevi è tutto nella norma.

4. Enjoy macOS Sierra.

Vi posto anche il video che potete trovare sul nostro canale YouTube, dove dimostra la guida che avete appena letto.

Vi rimando agli articoli dedicati agli altri nuovi sistemi operativi: iOS e watchOS.

22 settembre 2016
macOS Sierra

macOS Sierra – L’articolo ufficiale

macOS Sierra – L’articolo ufficialeIn questo articolo parleremo di macOS Sierra, presentato da Apple nell’evento tenutosi il 13 giugno, che è stato, da pochissimo, ufficialmente rilasciato […]